Tumore del polmone secondari (metastasi)

Di cosa si tratta

Tumori del polmone metastatico si sviluppano quando il cancro si diffonde da un’area primaria collocata in altra parte del corpo.

La rimozione chirurgica può essere raccomandata, a seconda del numero di tumori, della quantità di polmone sano che rimarrà dopo l’intervento e del tempo trascorso dalla diagnosi del tumore primario.

Ove possibile,  utilizzo la chirurgia toracoscopica video-assistita minimamente invasiva (VATS), che riduce al minimo il dolore postoperatorio e riduce la durata della degenza ospedaliera.

Quando sono presenti più metastasi o è necessaria una resezione più complessa, può essere raccomandata un’operazione di toracotomia più estesa. Questo consente al chirurgo di esaminare l’intero polmone, riducendo la possibilità di perdere piccoli noduli più difficili da trovare.

Di cosa si tratta

Ho rimosso con successo metastasi polmonari derivanti da tumori primari quali tumore del colon-retto, tumore della testa e del collo, melanoma maligno, osteosarcoma, carcinoma a cellule renali, sarcoma dei tessuti molli e cancro ai testicoli.

I nostri pazienti vengono trattati in stretta collaborazione con un team multidisciplinare dedicato, incluso un radioterapista ove necessario, e il follow-up postoperatorio di solito include TAC eseguite ad intervalli regolari.

Compila il modulo

Richiedi un consulto